Laurea Magistrale



Il Corso di Laurea Magistrale in Fisica (Classe di laurea LM17-Fisica) si propone di fornire:

 

  • una solida preparazione culturale nella fisica classica e moderna ed una buona padronanza del metodo scientifico di indagine;
  • un’approfondita conoscenza delle moderne strumentazioni di misura e delle tecniche di analisi dei dati;
  • una conoscenza specialistica in almeno uno dei campi principali di ricerca della Fisica moderna;
  • un’approfondita conoscenza di strumenti matematici ed informatici utili nella Fisica moderna;
  • un’elevata preparazione scientifica ed operativa nelle discipline che caratterizzano la Classe;
  • la capacità di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità di progetti e strutture;
  • la capacità di utilizzare le conoscenze specifiche acquisite per la modellizzazione di sistemi complessi;
  • la capacità di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la lingua inglese.

 

I laureati magistrali avranno capacità di svolgere attività nel campo:

  • della ricerca di base ed applicata in laboratori di ricerca pubblici o privati;
  • delle attività industriali, in particolare nei campi dell’elettronica, ottica e informatica;
  • dello sviluppo dell’innovazione scientifica e tecnologica;
  • della progettazione e gestione di tecnologie in ambiti correlati con le discipline fisiche, nei settori dell’industria, dell’ambiente, della sanità, dei beni culturali e della pubblica amministrazione;
  • della divulgazione ad alto livello della cultura scientifica con particolare riferimento agli aspetti teorici, sperimentali e applicativi della fisica classica e moderna.

 

Al fine di fornire un’elevata formazione specialistica sia culturale che professionale in campi specifici della fisica, il Corso di Laurea Magistrale prevede un primo semestre di approfondimento delle conoscenze generali della Fisica di base ed una successiva articolazione in differenti curriculum, nei tre semestri successivi.

 

 

I curricula previsti sono:

 

•    Astrofisica e Cosmologia

•    Fisica della materia

•    Fisica nucleare e subnucleare

•    Fisica teorica

•    Fisica terrestre e dell’ambiente

 

Nel curriculum di Astrofisica e Cosmologia lo studente acquisirà conoscenze di base sulle moderne tematiche dell'astrofisica galattica ed extragalattica e della cosmologia. Inoltre familiarizzerà con le tecniche relative alla strumentazione astronomica da terra e dallo spazio.

 

Nel curriculum di Fisica della Materia lo studente acquisirà una conoscenza delle problematiche scientifiche e delle metodologie sperimentali nel campo della Fisica della materia. In particolare tale conoscenza dovrà comprendere sia la fenomenologia e la modellistica delle proprietà della materia in differenti stati di aggregazione, sia l'utilizzo di moderne tecniche di indagine spettroscopica.

 

Nel curriculum di Fisica Nucleare e Subnucleare lo studente acquisirà una conoscenza di base delle teorie e delle metodiche sperimentali nel campo della Fisica nucleare e subnucleare. Inoltre apprenderà le tecniche relative alla sperimentazione in fisica nucleare e/o subnucleare.

 

Nel curriculum di Fisica Teorica lo studente acquisirà una preparazione scientifica specifica a diversi settori della Fisica teorica.

 

Nel curriculum di Fisica Terrestre e dell'Ambiente lo studente acquisirà le nozioni scientifiche e le metodologie sperimentali e di analisi relative allo studio della struttura del pianeta Terra, dei processi geodinamici vulcanologici, atmosferici ed oceanografici e al monitoraggio dell'ambiente.

 

Il corso ha una durata due anni ed utilizza il sistema dei crediti formativi universitari (CFU) per la valutazione dell’impegno necessario a svolgere le attività didattiche. La laurea si consegue acquisendo 120 CFU.