Prova Finale Triennale



Prova Finale per il conseguimento della Laurea Triennale in Matematica

 

Per la prova finale, alla quale vengono attribuiti 9 CFU, lo studente può scegliere una delle seguenti 2 opzioni:

 

Prova finale di tipo A (PFA). La prova finale di tipo A consiste nella presentazione in forma seminariale, di fronte ad una Commissione designata dalla Commissione didattica di Matematica, di un breve elaborato riguardante una o più tesine assegnate allo studente da un docente (“relatore”), nell’ambito di uno dei corsi a contenuto matematico di tipo avanzato o/e interdisciplinare offerti dalla struttura didattica. Nel caso in cui lo studente – preventivamente autorizzato dalla Commissione didattica di Matematica – svolga un tirocinio formativo (“stage”) presso enti di ricerca, laboratori o aziende, sotto la supervisione di un docente-relatore, l’elaborato può consistere nella relazione scientifica relativa al tirocinio formativo.

 

Prova finale di tipo B (PFB). La prova finale di tipo B consiste nel superamento di una prova scritta di tipo interdisciplinare su argomenti fondamentali riguardanti il curriculum del corso di laurea e nella successiva discussione della prova scritta di fronte ad una Commissione designata della Commissione didattica di Matematica.

 

Inoltre, nell’ambito delle prove propedeutiche alla prova finale viene richiesto l’accertamento della conoscenza dell'inglese scientifico, mediante lettura e traduzione di testi specialistici. Per il superamento di tale ulteriore prova viene attribuito 1 CFU.

 

 

Per maggiori informazioni sulla Prova Finale vedere anche le sezioni Sessioni di Laurea, Scadenze e Regolamenti del presente sito.